Scicli. Chiuso un bar per spaccio

SCICLI – Nel corso di specifici servizi predisposti in ambito provinciale e tesi, nel quadro della c.d. “sicurezza urbana”, delle attività inerenti gli esercizi pubblici, ad evitare attività illecite e spaccio di stupefacenti, sono stati monitorati numerosi locali della provincia di Ragusa.
A seguito di dette attività, all’interno di un bar di Scicli veniva rinvenuto occultato, sul davanzale della finestra del bagno, un involucro contenente sostanza stupefacente di tipo “Hashish”, mentre nel vano ripostiglio venivano rinvenuti svariati pezzetti di plastica, già usati per il confezionamento di altro stupefacenti tipo “cocaina”.
Alla luce di quanto sopra, il questore della provincia di Ragusa ha adottato un provvedimento di sospensione di 15 giorni della autorizzazione di pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e bevande e della relativa licenza di P.S. Per l’installazione di apparecchi da svago.
Tali controlli, inseriti in un più vasto programma già da tempo attivato, proseguiranno ad ampio raggio, allo scopo di prevenire e stroncare sul nascere ogni situazione di illegalità o condotta illecita fonte di maggiore allarme sociale sotto il profilo dell’ordine della sicurezza pubblica, garantendo in tal modo gli interessi essenziali della collettività per una serena e sicura convivenza.

Print Friendly, PDF & Email