Siracusa. La polizia di stato denuncia due persone ed interviene per una rapina e per un incendio

SIRACUSA – Agenti della Polizia di Stato in servizio di volante hanno denunciato in stato di libertà G.E. (classe 1996), residente a Siracusa, già conosciuto alle forze di Polizia, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, risultato assente al controllo hanno altresì denunciato in stato di libertà D.S.S. (classe 1985), residente a Siracusa, sottoposto alla misura dell’affidamento ai servizi sociali, risultato assente al controllo. Alle ore 20.20 circa, Agenti della Polizia di Stato in servizio di volante sono intervenuti in via Marabitti per la segnalazione di una rapina ai danni di un esercizio commerciale.
Sul posto gli agenti accertavano che, poco prima, due giovani con in volto travisato ed armati di una pistola si introducevano nel locale e si facevano consegnare dal titolare il portafogli contenente la somma di 260 euro dandosi alla fuga subito dopo.
Indagini in corso.
Alle ore 01.10 circa, Agenti della Polizia di Stato in servizio di volante sono intervenuti in via delle Cave (Priolo Gargallo) per la segnalazione dell’incendio di un’autovettura Fiat Grande Punto.
Cause da accertare.

Print Friendly, PDF & Email