Sorso. Controlli sulle armi: Giovane arrestato dai carabinieri

SORSO – Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Sorso hanno arrestato J.P., diciottenne sorsese, trovato in possesso di un’arma clandestina e cartucce a pallettoni.
Nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa sulle armi, nel comune di Sorso i militari della locale Stazione hanno fatto decine di controlli per assicurare un aumento del livello di sicurezza.
Proprio ieri, all’esito di una serie di accertamenti e controlli incrociati tra le armi regolarmente detenute e quelle denunciate come rubate o smarrite, è saltato agli occhi dei Carabinieri un’anomalia relativa ad un soggetto visto qualche giorno prima con un fucile ma privo di regolare titolo di polizia.
Ed infatti, dopo un breve servizio di osservazione, i militari hanno trovato il diciottenne sorsese con un fucile con matricola abrasa nella località “Campisili” di Sorso.
Nonostante le vane giustificazioni per il fermato non c’è stato nulla da fare e, dopo essere stato arrestato, per lui si sono aperte le porte del carcere di Bancali dove ha passato la notte.
Verranno ora effettuati gli accertamenti tecnici finalizzati a ripristinare la matricola dell’arma ed individuarne il proprietario.

Print Friendly, PDF & Email