Spari a Trastevere in pieno giorno

È successo ieri mattina in piazza Sonnino a Trastevere

Roma, 17 dicembre 2015 – Un uomo di 48 anni, seduto di fronte ad un bar, improvvisamente si è alzato e ha iniziato ad esplodere una serie di colpi in aria senza apparente motivo, seminando il panico tra i passanti.

Immediatamente sono arrivati sul posto gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di zona, diretto dalla d.ssa Maria Sironi, che, ascoltata la dinamica dei fatti e le descrizioni dell’uomo, si sono attivati per le ricerche.

In breve tempo i poliziotti hanno rintracciato il responsabile, lo hanno bloccato e gli hanno trovato addosso, nella tasca della giacca, la pistola usata poco prima, ma gli agenti si sono subito accorti che si trattava di una replica, con tanto di regolare tappo rosso.

I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che l’uomo abitava poco distante dal posto, così si è proceduto a perquisizione domiciliare durante la quale sono state rinvenute alcune pistole e munizioni, tutte repliche di armi, nonché alcune spade.

Tutto il materiale rinvenuto, è stato sequestrato.

R.E., dopo l’identificazione, è stato denunciato per il reato di esplosioni pericolose.

Print Friendly, PDF & Email