Studentessa minorenne ruba i soldi della pensione alla nonna

ZAFFERANA ETNEA (CT) – I Carabinieri nella borsa le trovano, oltre al denaro, un coltello e della droga.

Conoscendo dove la nonna paterna – 83enne di Zafferana Etnea – nascondeva i pochi soldi della pensione, con la scusa di una visita “d’affetto” ed approfittando di un momento di distrazione della donna, è andata in camera da letto e dal cassetto del comò le ha sottratto quelle uniche 100 euro, riposte gelosamente sotto la maglieria intima.

Salutata l’anziana se n’è andata in giro per il paese, verosimilmente per spendere il denaro rubato, ignara che la nonnina, accortasi dell’ammanco, aveva già avvertito i carabinieri della locale Stazione. I militari l’hanno rintracciata e perquisendole la borsetta sono riusciti a recuperare la banconota da 100 euro rubata, rinvenendo e sequestrando altresì un coltello a serramanico, con una lama lunga 8 cm, nonché alcune dosi di marijuana detenute per uso personale.

La 15enne è stata denunciata alla Procura della Repubblica per i minorenni di Catania poiché ritenuta responsabile di furto aggravato, possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere, nonché segnalata all’Autorità Prefettizia per l’uso personale di sostanze stupefacenti.

 

Print Friendly, PDF & Email