Tentano di rubare nell’abitazione di una anziana, 2 donne arrestate dai Carabinieri

LIVORNO – Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno hanno tratto in arresto due donne di etnia “sinti” e di nazionalità italiana, di 44 anni e 38 anni, domiciliate a Torino, responsabili in concorso di tentato furto in abitazione.

I fatti si sono verificati alle 18.30 circa quando la Centrale Operativa ha inviato una pattuglia del Radiomobile in Via Pascoli a Quercianella dove era stato segnalato un furto in atto in una casa.

Giunti rapidamente sul posto, i militari hanno notato la presenza delle due donne che intanto erano state fermate da due cittadini. La vittima infatti, una anziana di 68 anni, accortasi del tentativo di forzatura della porta d’ingresso della sua abitazione mentre era da sola in casa, si è subito affacciata alla finestra chiedendo aiuto e richiamando l’attenzione dei due ragazzi che si sono avvicinati all’androne dell’ingresso dello stabile dal quale stavano uscendo le due donne.

Le arrestate, al termine delle formalità di rito, sono state poi sottoposte nella mattinata di oggi a rito direttissimo durante il quale sono stati convalidati gli arresti e disposto per entrambe il divieto di dimora nel Comune di Livorno.

Print Friendly, PDF & Email