Tentò di rapinare lo zaino ad un minore: Individuato e denunciato dai Carabinieri

Livorno – Nella tarda mattinata del 22 Gennaio 2017, i Carabinieri della Stazione Livorno Porto, guidati dal Maresciallo Massimo Domenici, sono intervenuti, a seguito di richiesta d’intervento al 112, in Piazza Grande dove un minorenne aveva subito un tentativo di rapina da parte di un coetaneo.
La vittima, uno studente quindicenne di Livorno, raccontava ai militari intervenuti sul posto che, dopo essere stato avvicinato da un ragazzo con il pretesto di offrirgli stupefacente, al fronte del diniego, tentava di aprirgli lo zaino e di asportarne il contenuto.
Alla reazione della vittima, il malvivente rispondeva colpendolo con due pugni al volto ed alla nuca cagionando lesioni successivamente giudicate guaribili dal personale medico del Pronto Soccorso di Livorno in 7 giorni.
Le indagini svolte dai Carabinieri, anche mediante l’acquisizione di immagini di telecamere del centro città ed individuazioni fotografiche, hanno consentito di individuare l’autore della rapina, un diciassettenne residente a Livorno, già noto agli operanti, che è stato pertanto denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze per il reato di tentata rapina.

Print Friendly, PDF & Email