Torino. Intercettata auto con armi ed esplosivi: in manette due uomini

Torino, 3 ottobre 2014 – I carabinieri di Torino hanno arrestato due italiani, di 30 e 34 anni, per detenzione di armi da guerra e comuni da sparo e 5 chili di esplosivo, fra tritolo e bombe artigianali. Il materiale era bordo dell’auto degli arrestati. Le armi e l’esplosivo erano sporchi di fango poiché, con ogni probabilità, erano stati dissotterrati per essere puliti, preparati e utilizzati per un’azione criminale importante. Le indagini sono in corso per chiarire la destinazione dell’esplosivo e per accertare se le armi siano state utilizzate in passato per fatti di sangue.

Print Friendly, PDF & Email