Trovato in possesso di 2kg di marijuana, arrestato

SAN GIUSEPPE JATO (PA) – Nella mattinata di sabato scorso, il 3 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Monreale e della Stazione di San Giuseppe Jato hanno eseguito un perquisizione domiciliare nei confronti di Giuseppe D’Anna, cl. 82, già sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di San Giuseppe Jato fino al 2012 a seguito delle risultanze emerse dall’indagine “Perseo” del 2008 che, tuttavia, non lo vide poi tra i condannati per inutilizzabilità delle fonti di prova.
Il D’Anna, che risulta comunque ancora imputato in un procedimento per detenzione e spaccio di stupefacenti a seguito di indagini condotte dalla Compagnia di Monreale, è stato dunque sottoposto ad una verifica della propria abitazione e delle sue pertinenze. Infatti, celati all’interno dell’abitacolo di una vettura sottoposta a fermo amministrativo e custodita all’interno di un magazzino alle spalle della sua abitazione e appartenente al padre, ma nella disponibilità del Giuseppe, i militari hanno trovato due sacchi piena di marijuana già essiccata. Un terzo sacchetto con lo stesso, prezioso contenuto,   lo hanno rinvenuto in una cisterna in fondo al magazzino. Nel complesso il carico sequestro è pari a 2,087kg. circa di marijuana, pronta ad essere immessa sul mercato degli stupefacenti che supera ogni crisi economica.
Per il D’Anna sono scattate le manette ed è finito al carcere Pagliarelli ove, all’esito positivo dell’udienza di convalida, gli è stata inflitta la custodia cautelare nello stesso carcere ove rimarrà in attesa della definizione del procedimento.

Print Friendly, PDF & Email