Deceduto all’ospedale di Catania Michele Vitelli.

E’ deceduto nella mattinata di oggi presso l’Ospedale Garibaldi-Nesima di Catania, a seguito dell’aggravamento del quadro clinico, Vitelli Michele, classe 1936, ferito al culmine di una violenta lite, alla quale erano seguite percosse e numerose bastonate, lo scorso 10 febbraio in Contrada Guastella a Vittoria (RG).
I Carabinieri della locale Compagnia per tale fatto, all’esito dell’immediata battuta effettuata in zona, avevano sottoposto a fermo di tentato omicidio Metalla Sali, pastore albanese di 58 anni: da un lato il personale specializzato presente sul posto aveva effettuato i rilievi tecnico-scientifici, cristallizzando la scena del crimine e acquisendo ogni utile reperto per definire l’impianto accusatorio. Dall’altro lato la perquisizione a tappeto operata dai Carabinieri aveva permesso di rinvenire nell’appezzamento agricolo della vittima il bastone usato quale arma del delitto, che era stato immediatamente sottoposto a sequestro penale e inviato al Ris di Messina per gli accertamenti del caso.
Ora l’albanese, difeso dall’avvocato Enrico Cultrone, dovrà rispondere dinanzi al sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, dott.ssa Giulia Bisello, del reato di omicidio.
La salma dell’anziano, invece, è rimasta a disposizione del magistrato per l’esame autoptico previsto nei prossimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email