Vittoria. Arrestato dalla Polizia un pericoloso pregiudicato

Vittoria, 4 novembre 2015 – Ha condanne per spaccio di stupefacenti, violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali ed evasione. Il giudice gli aveva concesso di scontare la pena in regime di detenzione domiciliare, cosa che faceva presso una comunità di accoglienza accreditata a Vittoria. Tuttavia, nel corso degli ultimi mesi è stato uno stillicidio di interventi della Volante della Polizia presso la comunità di accoglienza, i cui responsabili ne hanno richiesto di continuo l’intervento a causa di gravi condotte della persona ospitata che hanno ingenerato una situazione di pericolo anche nei confronti degli operatori e degli altri utenti della struttura.

Più volte il soggetto è evaso e più volte ha minacciato di dare fuoco a mobili e suppellettili della struttura.

Le numerose segnalazioni inviate dal Commissariato di Polizia all’Autorità Giudiziaria hanno infine indotto il Magistrato di Sorveglianza di Siracusa ad emettere un provvedimento di sospensione provvisoria della misura della detenzione domiciliare.

Ieri pomeriggio, in forza di tale ordinanza i Poliziotti si sono recati presso la comunità di accoglienza, hanno prelevato JALLABI Isllme, nato a Modica 21 anni fa e lo hanno portato in carcere a Ragusa.

Print Friendly, PDF & Email