Vittoria. Arrestato un altro sorvegliato speciale: guidava senza patente

Vittoria, 15 ottobre 2015 – Prosegue l’attività di controllo del territorio, finalizzata a prevenire e reprimere i reati, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Vittoria (RG) che, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno riconosciuto e fermato un pregiudicato alla guida della sua Moto Ape Piaggio mentre transitava in via Bixio: per Giunta Claudio, 28enne sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, sono scattate così le manette.
L’uomo si trovava alla guida del mezzo privo di patente e senza alcuna tipologia di autorizzazione: bloccato, è stato tratto in arresto in base a quanto previsto dal decreto legislativo nr. 159 del 2011, il cosiddetto “Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione”, avendo violato gli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale. Condotto presso la caserma di via Garibaldi, al termine delle formalità il 28enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale ibleo, dott.ssa Monego, per i provvedimenti di competenza.
L’arresto di Giunta Claudio si inquadra nell’ambito dei predisposti controlli rivolti a tutte quelle persone destinatarie di misure di prevenzione, ovvero a cui sono state concesse misure alternative alla detenzione carceraria, che avevano già consentito ai Carabinieri della Stazione di Acate di trarre in arresto, due giorni fa e per la medesima violazione penale, un altro pregiudicato, di origine gelese.

Print Friendly, PDF & Email