Vittoria. Controllo del territorio: Arrestato topo d’appartamento

Vittoria (RG), lunedì 13 giugno 2016. L’attività di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Vittoria (RG), nell’ambito dei servizi straordinari predisposti dal Comandante Provinciale di Ragusa, prosegue incessantemente al fine di reprimere ogni tipologia di reato ed in particolar modo quelli di natura predatoria. I furti nelle abitazioni si verificano in genere sempre con le stesse modalità. I responsabili, solitamente, studiano gli obiettivi e pianificano bene l’intrusione. Sfruttano informazioni sull’assenza dei proprietari di casa o sulle loro abitudini ed approfittano della carenza di sistemi di videosorveglianza o di sicurezza in genere. Al loro rientro, i poveri malcapitati, sono costretti a fare i conti con quanto perduto, in termini di valore economico ed affettivo e con l’amarezza di aver visto violare la propria dimora. Le attività svolte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Vittoria, hanno permesso di catturare durante la notte scorsa, SAMMARTINO Gianni, cl. 76, pregiudicato vittoriese già noto alle forze dell’ordine. Il malintenzionato si era intrufolato nell’appartamento di una pensionata, residente in centro a Vittoria, ma assente per qualche giorno di vacanza, durante i quali era andata a trovare i familiari. Vano il tentativo di sfuggire all’arresto. Scoperto, il pregiudicato ha tentato una precipitosa fuga per le vie del centro, ma è stato inseguito e bloccato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile, con addosso la refurtiva. Gioielli in oro sottratti alla povera vittima per un valore di circa 500 euro. Gli oggetti di valore sono stati restituiti alla legittima proprietaria, mentre SAMMARTINO, in manette, è stato condotto al carcere di Ragusa su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa Dott. Marco Rota, per il reato di furto aggravato.

Print Friendly, PDF & Email