Vittoria. Due pregiudicati denunciati

Vittoria, 9 ott 2014 – La Polizia di Vittoria ha denunciato due pregiudicati locali, il primo per evasione, il secondo per violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.
L’attività di prevenzione e contrasto specifica, rientra in quella di controllo alle persone con precedenti penali sottoposte a limitazioni della libertà personale.
B. J., 21enne nato in Tunisia, infatti è sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per alcuni gravi reati. Durante il controllo notturno, alle ore 4.20 non è stato trovato all’interno della sua abitazione. Per tale motivo, configurandosi il reato di evasione, è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa. Inoltre, è stata richiesta al Giudice per le Indagini Preliminari che ha adottato il provvedimento cautelare, di esaminare la possibilità, attesa la violazione commessa, di stabilire una misura maggiormente afflittiva come la custodia in carcere.
C.F. 39enne vittoriese, pregiudicato di notevole spessore, è invece sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. Tra le prescrizioni che gli sono imposte dal Tribunale, quella di rimanere in casa dalle ore 21 alle ore 7 del giorno successivo. Ebbene, controllato alle ore 22.30 non si trovava in casa. Per tale motivo, ai sensi di uno specifico articolo del codice antimafia, è stato denunciato all’A.G. per violazione delle prescrizioni.

Print Friendly, PDF & Email