Vittoria. Eseguita ordinanza custodia cautelare in carcere nei confronti di un pluripregiudicato

VITTORIA – Prosegue a ritmi serrati l’attività di prevenzione e di repressione dei reati nel territorio della giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Vittoria, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Ragusa.
L’intenso lavoro, in stretta collaborazione con la Procura della Repubblica presso il Tribunale ibleo, ha consentito, nella giornata di ieri, di trarre in arresto, in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, il 20enne pregiudicato Slama Sabri.
Il tunisino, in ottemperanza al provvedimento limitativo della libertà personale emesso dal Gip presso il Tribunale di Ragusa, è ritenuto responsabile di reiterate violazioni degli arresti domiciliari, che i militari di Vittoria hanno provveduto di volta in volta a segnalare all’Autorità Giudiziaria, fino ad arrivare all’arresto per evasione operato la settimana scorsa, che ha consentito l’aggravamento della misura cautelare in quella più restrittiva del carcere.
Già noto ai Carabinieri, che lo avevano tratto in arresto anche nel mese di febbraio, quando era stato sorpreso con oltre 40 grammi di eroina purissima suddivisa in due ovuli nascosti in pancia, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e condotto nella caserma di via Garibaldi da dove, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto presso la casa Circondariale di Ragusa, a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica per i provvedimenti di competenza.
Analoghe esecuzioni, limitative della libertà personale, e contestuali controlli dei soggetti destinatari di misure alternative alla detenzione carceraria, predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Ragusa, proseguiranno nelle prossime settimane in mirati servizi a largo raggio su tutto il territorio di competenza.

Print Friendly, PDF & Email