Vittoria, eseguita un’ordinanza detentiva nei confronti di un pluripregiudicato

Vittoria, 29 settembre 2014 – Prosegue a ritmi serrati l’attività di prevenzione e di repressione dei reati nel territorio della giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Vittoria, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Ragusa.
L’intenso lavoro, in stretta collaborazione con la Procura della Repubblica presso il Tribunale ibleo, ha consentito, alle prime luci dell’alba di oggi, di trarre in arresto, in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte d’Appello di Catania, il 31enne vittoriese Ferma Marco.
L’esecuzione, frutto di intensa attività di osservazione e pedinamento del soggetto finalizzata all’applicazione della misura limitativa della libertà personale, impone al pregiudicato di scontare la pena residua di  9 mesi  e 25 gg. di reclusione, dal momento che in passato si era reso responsabile dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico, spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Il Ferma, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, era stato altresì arrestato dai Carabinieri nel luglio 2013 poiché, nel corso di una perquisizione domiciliare, era stato trovato in possesso di 400 grammi circa di marijuana, di un bilancino di precisione e di materiale atto al confezionamento dello stupefacente per la successiva vendita.
I militari della Stazione di Vittoria, che hanno proceduto all’odierna esecuzione del provvedimento, hanno condotto il pregiudicato presso la caserma di Via Giuseppe Garibaldi da dove, al termine delle formalità di rito, lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Print Friendly, PDF & Email