Vittoria. Massicci controlli della polizia

VITTORIA – Sabato e domenica, sono state 148 le persone e 50 i veicoli controllati su strada. Sedici le pattuglie impiegate, Volanti e auto con colori di serie.
Pressante è stata l’azione nei confronti delle persone che si trovano in regime di detenzione o arresti domiciliari, sottoposti a misure di sicurezza o prevenzione. Infatti 73 sono stati i soggetti controllati.
Su strada, durante il controllo ad un’autovettura con due persone a bordo, i poliziotti hanno scoperto che l’autovettura era sospesa dalla circolazione per una precedente sanzione amministrativa ed inoltre sul parabrezza era esposto un contrassegno assicurativo artatamente falsificato. Dopo accurati controlli in banca dati si è accertato che il periodo di copertura assicurativa era scaduto più di due anni fa.
Il mezzo è stato sequestrato ed il conducente, un vittoriese di 22 anni sanzionato amministrativamente e denunciato all’autorità giudiziaria per uso di atto falso.
L’attività di prontissimo intervento ha consentito alle Volanti di intervenire rapidamente presso un noto supermercato sito alla periferia della città dove gli impiegati avevano notato una donna asportare merce dagli scaffali e poi non pagarli alle casse.
Gli Agenti sono intervenuti ed hanno bloccato una donna romena 27enne che dentro il giubbotto aveva nascosto barrette di cioccolato, dentifricio, shampoo, deodoranti e balsamo per capelli per un totale di circa 20 euro.
La ragazza è stata portata in Ufficio ed identificata perché sprovvista di documenti e dopo il fotosegnalamento della Polizia Scientifica è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato.

Print Friendly, PDF & Email