Vittoria, Piazza Manin. Torna in carcere Gader Mohamed lo spacciatore tunisino

VITTORIA – Arrestato alle 18.00 del 3 ottobre, era stato scarcerato a seguito di un Ordine dell’Autorità Giudiziaria alle 10,45 del giorno successivo.
Sono trascorse ancora appena 32 ore dalla liberazione che GADER Mohamed è tornato a spacciare in Piazza Daniele Manin, lo stesso luogo dove era stato già arrestato per ben due volte.
Gli Agenti del Commissariato di Polizia di Vittoria nel corso dello specifico servizio antidroga svolto in Piazza Manin, hanno notato un ciclomotore nero sopraggiungere e fermarsi all’angolo tra via Senia e via Magenta, il conducente è stato subito avvicinato da GADER, che poco prima seduto sul muretto delimitante il verde pubblico, alla vista del ragazzo che sopraggiungeva, si era sporto all’indietro ed aveva prelevato qualcosa precedentemente occultata. Giunto il ciclomotorista gli si è avvicinato ed ha effettuato lo “scambio” .
I Poliziotti sono intervenivano immediatamente; il ragazzo in scooter, giovanissimo, ha gettato a terra la “stecchetta” appena ricevuta e si è dato alla fuga, GADER è stato bloccato e perquisito. Addosso aveva circa quaranta euro e sul terreno dove era stato visto prelevare la dose, gli Agenti hanno rinvenuto altre tre stecchette di hashish. Complessivamente l’hashish sequestrata è circa 5 grammi.
L’extracomunitario è stato condotto in Commissariato e dopo le la redazione degli atti, sentita l’Autorità Giudiziaria, condotto nuovamente presso la sua abitazione dove dovrà rimanere agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email