Vittoria. Presenze “inquietanti”

gianni di gennaro

Vittoria (RG) 14 gennaio 2015 – Sono sempre più pressanti le richieste di pubblicizzare, tramite il nostro giornale, una presenza inquietante che viene giornalmente registrata, davanti ad una scuola materna di Vittoria. Sono decine le telefonate e le mail che riceviamo per porre un problema che molto probabilmente è solo frutto di fantasia.
Una donna Rom che giornalmente staziona davanti ad una scuola materna di Vittoria, sta provocando una sorta di panico ai genitori dei bambini che frequentano quella scuola.
Nonostante la stragrande maggioranza delle note che abbiamo ricevuto, non appare scritta da gente che evidenzia una forma di razzismo, sono in tanti quelli che si chiedono cosa ci fa una estranea, sia essa italiana, sia straniera, davanti ad un edificio pubblico, frequentato da centinaia di bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni.
Lungi da noi, volere porre un problema, per sottolineare la nazionalità o la fattispecie della donna di cui ci hanno fornito pure una foto, ma abbiamo ritenuto opportuno evidenziare questo fenomeno, per non sottrarci alle nostre responsabilità, pur nella consapevolezza che certamente si tratta di una persona che lì, si ferma per chiedere l’elemosina, senza secondi fini.

FOTO BY FRANCO ASSENZA

Zingara che osserva i bambini della scuola
Zingara che osserva i bambini della scuola  —- FOTO BY FRANCO ASSENZA
Print Friendly, PDF & Email