Vittoria. Prosegue con successo la lotta, del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Vittoria (Rg), 18 febbraio 2015.- La Polizia di Vittoria all’esito di laboriose indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa ha eseguito un’ordinanza applicativa della custodia cautelare a carico di un uomo ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti e della morte per overdose, quale conseguenza non voluta del reato di spaccio, di un vittoriese di 37 anni, in concorso con altri complici. Maggiori dettagli saranno forniti dal Questore, dal Sostituto Procuratore e dal Dirigente del Commissariato di Vittoria nel corso della conferenza stampa fissata alle ore 10.30 odierne presso la sala Raciti della Questura di Ragusa.

 

Print Friendly, PDF & Email