Vittoria e Scoglitti. Notti d’estate, la polizia esegue controlli e arresta pregiudicati: Le foto

Territorio sotto controllo a Vittoria e Scoglitti. Le Volanti e le pattuglie in auto con colori di serie della Polizia di Stato hanno perlustrato e vigilato sui centri abitati e su tutto il litorale effettuando posti di controllo ed eseguendo perquisizioni alle persone sospette.

L’impiego massivo di pattuglie sui centri cittadini e sulla riviera ha consentito di controllare centinaia di persone e decine di veicoli, accertando così il rispetto delle regole e l’ordine e la sicurezza pubblica.

Non è mancata l’attività di repressione, quella tipica di Polizia Giudiziaria, infatti sono stati tratti in arresto due pregiudicati vittoriesi, il primo è FORTUNATO Giuseppe, 41enne, condannato per mafia e sorvegliato speciale di P.S. ; nei mesi passati, per l’appunto, ha violato più volte le prescrizioni impostegli dalla misura di prevenzione della sorveglianza e quindi è stato condannato dal Tribunale alla pena di 8 mesi di reclusione. Gli Agenti lo hanno prelevato da casa e condotto in carcere a Ragusa dove espierà la pena;
il secondo è LA TERRA Bruno, anch’egli 41enne, riconosciuto colpevole del reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso e condannato alla pena della reclusione di 3 anni e 6 mesi. L’uomo sconterà la pena in regime di detenzione domiciliare.

LA TERRA Bruno
FORTUNATO Giuseppe
Print Friendly, PDF & Email