DISSERVIZI A RAGUSA IBLA

Apertura a singhiozzo.  Solo tre giorni a settimana. L’ennesimo disservizio all’ufficio postale di Ragusa Ibla. Nessuna comunicazione “ufficiale” all’utenza ma solo un breve comunicato, di poche righe, attaccato sulla porta d’ingresso. Una vicenda paradossale in un momento in cui, da Marina di Ragusa a Santa Croce, si  registrano disservizi all’utenza  negli uffici postali. In un post pubblicato su facebook, Giuseppe Lizzio, operatore commerciale del quartiere barocco –attento alle problematiche di ibla –  denuncia l’ennesimo disservizio
Questa situazione – scrive Lizzio –    che si protrae da mesi, oltre che vergognosa, è anche insostenibile sia per gli abitanti del quartiere, e sia per quei turisti (pochi) che nonostante tutto sono venuti ad ammirare le bellezze del nostro Barocco”.  Lizzio, poi, lamenta la carenza dei servizi essenziali: dai parcheggi, alla guardia medica, ai servizi igienici all’interno della villa comunale. A proposito di parcheggi che fine ha fatto il progetto per la realizzazione del parcheggio multipiano nell’area a ridosso della villa comunale??

Marcello Digrandi

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us: