Barbara Palombelli Rete 4 “il virus aggredisce il Nord perché le persone sono più ligie e vanno a lavorare”?

Vittoria. 22/03/2020
Stamattina ho attivato il cellulare alle 8,20, la notte lo spengo, già di mio dormo poco, se a ciò aggiungo i messaggini, passo la notte in bianco. Appena comincio a visualizzare tutte le chat WhatsApp, mi accorgo che molti amici mi chiedono: come mai non sei mai intervenuto sulle “gravi considerazioni” espresse dalla Palombelli su “Stasera Italia” Rete 4?
Francamente non sapevo cosa rispondere, non vedo mai programmi che possano indurre a travisare la realtà di ciò che il Paese sta vivendo, ma in verità non li seguo neanche in altri periodi. Non ho risposto e mi sono, grazie a Google, immediatamente documentato. Appena ho scritto Palombelli, si è scatenato l’inferno, questa è una verifica che potete fare tutti. E’ stato scritto di tutto, di più, e io non avrei altro da aggiungere, ma ho assunto un impegno con i miei amici, oggi, e con i lettori, quando ho assunto la direzione di questo Giornale, per cui scrivo brevemente, solo per ricordare quanto è accaduto, e per aggiungere ciò che altri colleghi, almeno tra i servizi che ho letto io, non hanno chiesto.
Barbara Palombelli, conduttrice del programma “Stasera Italia”, nel corso di una intervista in collegamento video, con il sindaco di Bergamo, ha chiesto
Una frase questa che non è passata inosservata tra quanti seguivano la trasmissione, e che è stata rilanciata sui Social da persone che hanno manifestato tutto il loro disappunto su questa forma indotta di informazione.
Poche osservazioni e una sola domanda.
E’ il momento questo per creare barriere tra Nord e Sud? La gente, gli ITALIANI tutti, hanno bisogno di sentire sciocchezze in un momento tanto grave e tragico? (considerazioni)
L’Ordine dei Giornalisti, si espresso? E’ intervenuto? (domanda)

Print Friendly, PDF & Email