Si è insediata oggi alla questura di Ragusa la dottoressa Pinuccia Albertina Agnello primo Questore donna della provincia iblea.

Ragusa 11 novembre 2019 – Da oggi la provincia di Ragusa, dopo il Prefetto la dottoressa Filippina Cocuzza, ha pure il Questore donna. Questa mattina si è ufficialmente insediata la dottoressa Pinuccia Albertina Agnello che succede al dottore La Rosa, assegnato alla questura di Trapani. Il nuovo Questore della provincia iblea, è Dirigente Superiore della Polizia di Stato, che ha appena lasciato l’incarico di Dirigente del Compartimento della Polizia Stradale per la Sardegna. Ad accogliere la dottoressa Agnello, prima donna Questore di Ragusa, la dottoressa Marina D’Anna, i dirigenti e funzionari del capoluogo e dei Commissariati di tutta la provincia, inoltre, era presente il personale della polizia di Stato e dell’Amministrazione civile dell’Interno, nonché i rappresentanti delle organizzazioni sindacali.
Prima di dare inizio alla cerimonia di accoglienza e alle visite istituzionali, il Questore ha voluto condividere con tutto il personale un momento di raccoglimento e preghiera presso la stele dedicata ai caduti della polizia di Stato, mentre svolgevano il loro ruolo istituzionale. Alla fine, è stata deposta una corona ai piedi del monumento.
Dopo avere incontrato i collaboratori, il Questore ha incontrato il Prefetto, Filippina Cocuzza e nella stessa mattinata si è intrattenuta con i rappresentanti dell’informazione, presso la sala conferenze “Filippo Raciti”.
Una mattinata intensa e fitta di impegni quella appena trascorsa dal neo Questore, impegni che continueranno anche nei prossimi giorni, con gli incontri già fissati con i rappresentanti delle istituzioni provinciali e con il Vescovo di Ragusa.
La dottoressa Agnello ha preannunciato una lotta serrata alla criminalità e a tutto ciò che ruota intorno ad essa.
A nome mio personale, dell’Editore, Giovanni Maria Spada e di tutta la Redazione, auguro buon lavoro alla dottoressa Agnello.

In foto la dottoressa Pinuccia Albertina Agnello
Print Friendly, PDF & Email