Al via da domani la nuova stagione elettiva della Cna territoriale di Ragusa

Saranno rinnovati gli assetti delle varie articolazioni di Mestiere oltre che delle sedi comunali. La stagione chiude il 17 giugno

RAGUSA – Sarà avviata domani, sabato 1 aprile, la stagione elettiva della Cna territoriale di Ragusa. Stagione che andrà avanti per tutto il periodo primaverile, con appuntamenti che riguarderanno il rinnovo degli assetti delle varie articolazioni di Mestiere, oltre che delle sedi comunali, e che si concluderà il 17 giugno con l’assemblea provinciale che procederà al rinnovo dei vertici della confederazione. L’occasione fornita dalle assemblee risulterà propizia affinché possa essere avviato un confronto a tutto campo sulle problematiche di settore che interessano le piccole e medie imprese che si stanno adoperando per uscire definitivamente dalla condizione di crisi degli ultimi anni. “La nostra stagione elettiva – chiarisce il presidente provinciale Cna Ragusa, Giuseppe Santocono – è un grande momento di riflessione interna su ciò che è stato fatto e, soprattutto, sulle prospettive da concretizzare per il prossimo futuro. E si tratta di prospettive di fondamentale importanza visto che la Cna, così come è accaduto negli ultimi anni, intende ritagliarsi un ruolo di primo piano per continuare ad incidere sulle scelte attinenti lo sviluppo economico del territorio. Cercheremo, come sempre, di portare avanti le istanze di un’area che ha pagato i prezzi della crisi e che cerca di riprendersi, sfruttando al meglio le performance di un territorio che, negli anni scorsi, era invidiato da tutti. Occorrono segnali vitali nella direzione da tutti auspicata, a cominciare da quella delle infrastrutture. Qualche passo in più, in effetti, è stato compiuto. E’ arrivato il momento di raccoglierne i frutti. Ecco, la stagione elettiva, nei suoi vari momenti, ci fornirà lo spunto anche per discutere di un progetto complessivo del territorio”. Il segretario della Cna territoriale Ragusa, Giovanni Brancati, riferendosi sempre alla stagione elettiva, parla di un “momento destinato a definire gli assetti della confederazione, nelle sue molteplici espressioni, per i prossimi quattro anni, a fornire le linee guida di un’azione che deve essere sempre orientata, così come lo è stata in questi ultimi anni, a percepire le esigenze delle piccole e medie imprese e ad interpretarle al fine di dare loro ampia attuazione nei tavoli decisionali. Il momento delle parole – continua il segretario – si è concluso già da un pezzo. Aspettiamo, adesso, che i fatti possano fare da cornice ad una stagione nuova dello sviluppo in provincia di Ragusa. In coincidenza con l’espletamento della nostra fase elettiva, auspichiamo che possa articolarsi un nuovo panorama in termini di rilancio e di crescita economica per l’area iblea”.

Il presidente Santocono e il segretario Brancati
Print Friendly, PDF & Email