Acate. Continuano con successo i corsi di formazione della Protezione Civile.

Redazione Due, Acate (Rg), 19 ottobre 2015.- Si è tenuta domenica mattina, presso la sala conferenze del castello dei Principi di Biscari, la seconda giornata del Corso di Formazione riservato ai volontari della costituenda sezione locale della “Pro Civis Acate”, presieduta da Giacomo Gallo, che collaborerà in stretta sinergia con la Protezione Civile. Anche il secondo incontro ha visto la presenza attiva ed interessata del sindaco di Acate, Francesco Raffo, del vicesindaco Salvatore Li Calzi e dell’assessore alla Protezione Civile, nonché promotore dell’iniziativa, Carmelo Campagnolo. La lezione, seguita da un pubblico di aspiranti volontari sempre più numeroso, è stata tenuta dall’istruttore Salvatore Pistritto e dal direttore del Corso, responsabile della pubblica assistenza Procivis di Gela, con l’ausilio anche di interessantissimi audiovisivi. Viva soddisfazione è stata espressa dall’assessore Carmelo Campagnolo per la riuscita dell’iniziativa. “Il comune di Acate- ha sottolineato il titolare della delega alla Protezione Civile- ha voluto organizzare questo importantissimo corso per venire incontro alle esigenze della nuova associazione di pubblica assistenza, “Pro Civis Acate”, di recente costituzione la quale lavorerà a stretto contatto con la protezione Civile. Ci inorgoglisce, pertanto, constatare che i partecipanti al corso stanno aumentando sensibilmente. Questo significa che la gente crede in questo progetto”. “Per noi è una grande gratificazione-continua l’assessore Campagnolo- che ci spinge a lavorare con maggior lena nella formazione di queste splendide persone che speriamo di poter utilizzare  in breve tempo, grazie anche all’auspicata disponibilità di qualche automezzo. Ma la cosa più importante è che il tutto si fa sulla base del volontariato e questo è qualcosa di veramente nobile per Acate che non si è mai fatto in passato. Speriamo, pertanto, che l’iniziativa da noi avviata, ed in cui crediamo tantissimo, vada avanti anche nel futuro a prescindere dalle amministrazioni comunali che si succederanno nel governo della città di Acate”. “Oltre a questi due incontri iniziali- conclude l’assessore Campagnolo- ci saranno, nell’immediato futuro, altri corsi di formazione per la Protezione Civile molto più dettagliati come, per esempio, quelli pratico-teorici riservati all’illustrazione del montaggio e smontaggio delle tende, alla procedura radio telefonica ed alle attività su aree boschive ed idrogeologiche. Il personale operante verrà formato a 360 gradi in vari corsi di formazione specifici al fine di poter garantire, in eventuali situazioni di calamità, un primo ed indispensabile intervento di soccorso con le nostre piccole forze a disposizione perché, in questi casi, la tempestività di intervento può limitare in modo consistente i potenziali danni. Tutto ciò sarà possibile grazie alla disponibilità del materiale umano e del volontariato. Io credo fermamente in questo progetto e continuerò a crederci proprio grazie all’aiuto, fino ad oggi largamente dimostratomi, delle persone e dei volontari”.

?????????????
?????????????
?????????????
?????????????
?????????????
?????????????
Print Friendly, PDF & Email