Acate. Protezione Civile. Primo incontro al castello dei Principi di Biscari

Pietro Mezzasalma, Acate (Rg), 12 ottobre 2015.- L’istruttore Salvatore Pistritto e il direttore del Corso, responsabile della pubblica assistenza Procivs di Gela, hanno tenuto in un locale del castello dei Principi di Biscari la prima riunione di Protezione Civile, a cui hanno partecipato una ventina di volontari. Erano presenti il sindaco Franco Raffo, che ha salutato i corsisti, i relatori e parlato dell’importanza della protezione civile locale, il presidente della Procivis Acate, Giacomo Gallo, e l’assessore Carmelo Campagnolo, che hanno dato il saluto ai presenti. I relatori, aiutati da diapositive, si sono soffermati sul 118 Sicilia, sull’organizzazione del soccorso, sul ruolo del soccorritore, sui principali problemi legati all’attività del soccorso, sull’ art.32 della Costituzione Italiana, sul SEUS, Servizio Emergenza Urgenza Sanitaria, sul 112, che è la rete unificata che gestisce le emergenze, sull’intervento sul territorio, sul personale, che deve essere responsabile, competente, sui mezzi di soccorso, sul personale specializzato, sulla valutazione del paziente e dell’evento, sul trattamento urgente e mirato, sugli artt. 4 e 22 ( diritto alla privacy), sul soccorritore, sugli aspetti medico- legali, sul TSO, sul defibrillatore, sulle centrali operative e sulle funzioni principali delle SEUS. Alcune domande sono emerse dalle relazioni degli istruttori.
Sono previsti altri incontri. L’assessore Carmelo Campagnolo invita i giovani a partecipare al corso per la formazione della Protezione Civile di Acate.

Print Friendly, PDF & Email