Acate. Successo della Diciannovesima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Raccolti 90 pacchi di alimenti.

Redazione Due, Acate (Rg), 4 dicembre 2015.- Grande successo, come era prevedibile, della “Diciannovesima Giornata della Colletta Alimentare”. Ancora una volta gli acatesi hanno risposto con grande generosità all’appello di, “donare qualcosa” per i bisognosi. Nel punto di raccolta e coordinamento, ubicato presso i locali parrocchiali  di Piazza Calvario, sabato sera sono stati, infatti, conteggiati ben novanta pacchi, da 15-20 chilogrammi ciascuno, frutto della raccolta effettuata dai volontari del Banco Alimentare presso i sei esercizi commerciali di generi alimentari che hanno aderito all’iniziativa. “Una bellissima gratificazione- ha tenuto a sottolineare Salvatore Campagnolo, coordinatore del gruppo locale- per tutti coloro che hanno donato qualche ora del proprio tempo per metterla a disposizione dei “fratelli meno fortunati”, anche se dobbiamo lamentare, con un pizzico di amarezza, l’assenza di gruppi che nel passato hanno collaborato attivamente con il Banco Alimentare. Ma si sa, la Provvidenza è infinita e le assenze sono state rimpiazzate da altri numerosissimi volontari. Encomiabile, infatti, il contributo offerto da Roberto Longo il quale ha messo a disposizione il suo furgoncino di lavoro per trasportare, unitamente a  Giovanni Vinci, le confezioni di alimenti e di tutti i volontari che hanno stazionato davanti agli ingressi degli esercizi commerciali”. La colletta alimentare è indubbiamente una delle iniziative più nobili in quanto, “condividendo i bisogni si riesce a condividere anche il senso della vita”, come evidenziato da Papa Francesco nel corso della recente udienza del 3 ottobre con i rappresentanti del Banco Alimentare.

Print Friendly, PDF & Email