Aumenti contrattuali 5 -6 euro al mese. L’ADP dice no

Si è tenuta a Roma, Palazzo Grazioli, 4 novembre 2015, la consulta sicurezza di Forza Italia dove alla presenza del Presidente Berlusconi e degli On. Gasparri, Vito, Ravetto, Bernini, De Girolamo e Polverini era presente prepotentemente l’ADP, sindacato di polizia e le altre OO.SS. Di Polizia ,Cocer CC e le altre rappresentanze delle forze di forze armate.
Presente alla consulta il segretario provinciale degli autonomi di polizia ( ADP) ragusano Gaspare Maiorana.
Il Presidente Berlusconi ha puntualizzato vari aspetti e aspettative degli uomini in divisa e le iniziative di Forza Italia. L’intervento Il segretario generale ADP, Ruggero Strano è intervenuto puntellando al Presidente quali sono le difficoltà del comparto sicurezza che ormai da anni rivendichiamo: serio rinnovo contrattuale, riordino, numeri identificativi sui caschi protettivi e il ripristino delle libertà sindacali poiché da troppo tempo l’amministrazione sembra sorda e il Governo cieco. La legge di stabilità prevede solo 74 milioni destinati al nuovo contratto, che lo ricordiamo è stato bloccato illegittimamente, e che rappresenta solamente 5-6 euro di aumento per i nostri miseri stipendi. Seguiremo l’iter parlamentare della legge stabilità intervenendo in audizione in commissione poichè l’elemosina del Governo non ci interessa.
Chiediamo, dice Maiorana, seri e onesti rinnovi contrattuali e un serio riordino delle carriere che non sia pagato in contropartita con la chiusura degli uffici di Polizia che qui in provincia vedrebbe l’amara chiusura della polizia Stradale a Vittoria e l’intera polizia postale ragusana.

Print Friendly, PDF & Email