Autostrada Siracusa – Gela. Siglata contrattazione di anticipo tra le parti

“E’ un evento importante al quale abbiamo assistito ieri pomeriggio nella sede dell’ANCE di Ragusa con la sottoscrizione della contrattazione di anticipo che riguarda le condizioni contrattuali che disciplinano gli appalti, i subappalti, le modalità occupazionale del personale e le agibilità sindacali, stabilito tra le parti e firmata da Condotte Roma, Cosedil e i segretari nazionali della Fillea Cgil, Manola Cavallini, della Feneal UIL Donato Bennardo Giddio e Lanfranco Vari della Filca Cisl.
Un atto fondamentale per garantire trasparenza operativa e sicurezza ad un appalto che darà l’avvio ai lavori dei lotti 6, 7 e 8 (importo 339 milioni  di euro tra fondi statali e europei) dell’autostrada Siracusa Gela, che da Rosolini portano sino a Modica”.
E’ quanto hanno dichiarato Giovanni Avola, segretario generale della CGIL di Ragusa e Paolo Aquila, segretario generale della Fillea di Ragusa.
“E’ auspicabile adesso, continuano Avola e Aquila, che l’apertura del cantiere debba garantire una buona qualità del lavoro ed avere un’importante ricaduta sul piano occupazionale in un settore, come quello edilizio, da anni in sofferenze di commesse e quindi con forti indici di disoccupazione”.
Alla sottoscrizione della contrattazione erano presenti oltre i dirigenti di Condotte Roma, Cosedil, il presidente dell’Ance, Sebastiano Caggia, il direttore dell’associazione, ing. Giuseppe Guglielmino e i segretari generali provinciali della Filt Cgil – Ragusa e Siracusa, Paolo Gallo e della Feneal UIL Nicolò Spadaccino.

Print Friendly, PDF & Email