Delegazione CNA Ragusa a Palermo all’assemblea elettiva regionale dell’Unione Costruzioni e Installazioni e impianti

Cascone nominata portavoce regionale ascensoristi, Scalone nuovo portavoce regionale degli elettronici. Entrambi assieme ad Alecci e Calogero delegati all’assemblea nazionale

Una delegazione della Cna territoriale di Ragusa ha preso parte all’assemblea elettiva regionale dell’Unione Costruzioni e Installazione impianti riuscendo a fare eleggere i propri delegati. In particolare, la ragusana Graziana Cascone è stata eletta portavoce regionale degli ascensoristi e Maurizio Scalone sarà il nuovo portavoce regionale degli elettronici. Entrambi sono imprenditori ragusani. E saranno delegati all’assemblea elettiva nazionale. Inoltre, anche Bartolo Alecci di Scicli e Giovanni Calogero di Comiso, imprenditori del settore edile, sono stati nominati delegati all’assemblea elettiva nazionale dell’Unione costruzioni. Era presente il presidente regionale Cna Sicilia, Pippo Cascone, imprenditore ragusano. Ad accompagnare la delegazione al San Paolo di Palermo il responsabile regionale Installazione e impianti Vittorio Schininà che è anche responsabile organizzativo provinciale della Cna costruzioni. “Riteniamo che la missione palermitana, per gli esiti ottenuti – sottolinea Schininà – sia da ritenersi più che soddisfacente. Anche perché il valore dei nostri dirigenti è stato esaltato da tutta una serie di valutazioni che sono state fatte per il loro impegno in Cna che adesso avranno modo di mettere in evidenza pure in ambito regionale. Il confronto tenutosi a Palermo si può considerare molto interessante per lo sviluppo delle problematiche future che attengono al comparto di riferimento. Ed ecco perché la presenza del dottor Fulvio Bellomo, dirigente dell’assessorato regionale Infrastrutture, assieme a quella dell’on. Francesco Ribaudo, componente della commissione Economie e finanze della Camera, si può considerare significativa anche perché riferita all’aspetto riguardante la cartolarizzazione rivolta ai cittadini ai fini della ristrutturazione”. All’incontro di Palermo erano presenti, tra gli altri, i responsabili nazionali delle Unioni Costruzioni e Installazioni e impianti, rispettivamente Mario Turco e Guido Pesaro.

La delegazione della Cna di Ragusa a Palermo
Print Friendly, PDF & Email