Eletto il nuovo direttivo Ascom di Scicli: Daniele Russino confermato alla presidenza

Il vice sarà Raffaele Giallongo: “Il nostro obiettivo è quello di aprirsi soprattutto alla concertazione”

SCICLI – Eletto il nuovo direttivo cittadino della sezione Ascom di Scicli. Daniele Russino è stato riconfermato nella carica di presidente mentre il vice sarà Raffaele Giallongo. Gli altri componenti dell’organismo sono: Guglielmo Miceli, Giuseppina Vizzini, Tiziano Ugo, Patrizia Benvenuto, Giovanni Bracchini. Con la riconferma di Russino, l’obiettivo è di dare continuità all’attività svolta negli anni precedenti anche se il rinnovo di quattro componenti su sette, provenienti sia dal settore della ristorazione, che da quello dei servizi e dello shopping, intende fornire un contributo sul fronte della dinamicità e dell’esperienza per fare crescere ulteriormente il comparto. “Abbiamo molto entusiasmo e voglia di fare bene – commenta il presidente Russino, che si avvarrà della collaborazione del responsabile cittadino Ascom Peppe Puglisi – e, soprattutto, di essere sempre di più un punto di riferimento importante per Scicli, una realtà cittadina in grande evoluzione che deve però contare su regole certe e concertate allo scopo di non danneggiare gli operatori commerciali, e di conseguenza anche i cittadini, nelle varie zone, il centro storico come la periferia e le borgate. Stiamo parlando, infatti, di operatori commerciali che risultano attanagliati da anni di crisi economica. Il nostro nuovo direttivo baserà molto della propria azione sulla concertazione, lo slogan politico su cui vogliamo impostare la nostra operatività. E in questo senso ci apriremo al confronto con tutte le istituzioni, gli organi politici e le varie associazioni presenti”. Confermata la piena sintonia con il presidente provinciale Confcommercio Sergio Magro che ha espresso la propria soddisfazione sul rinnovo dei componenti del direttivo augurando a ciascuno di loro buon lavoro nella certezza che si adopereranno per fare crescere il comparto in ambito locale. Intanto, il nuovo direttivo ha protocollato una richiesta d’incontro con la commissione straordinaria affinché si possano approfondire temi di una certa importanza come la programmazione estiva e il piano pubblicitario.

Print Friendly, PDF & Email