Il presidente dell’Ordine degli ingegneri di Catania Cascone sulla classificazione sismica delle costruzioni

«INGEGNERI SUBITO AL LAVORO CON GLI STRUMENTI DEL SISMABONUS»

CATANIA – «Ingegneri subito a lavoro seguendo le nuove linee guida per mettere in sicurezza gli edifici delle nostre città, in una logica di diffusione della cultura antisismica». Il presidente dell’Ordine di Catania Santi Maria Cascone rivolge un appello diretto ai professionisti, a pochi giorni dall’attivazione del Sismabonus e della classificazione del rischio sismico delle Costruzioni. Dopo il plauso al decreto ministeriale recentemente firmato – ritenuto un «segnale importante» – Cascone focalizza l’attività sugli aspetti operativi: «Da tempo ribadiamo l’impegno in prima linea degli Ingegneri sul fronte della prevenzione antisismica. A Catania abbiamo avanzato proposte e presentato tecnologie, ci siamo spesi per la sensibilizzazione dei cittadini e siamo in sinergia con tutta la filiera edile. Adesso, con gli strumenti entrati in vigore, possiamo compiere nuovi passi avanti nella concretizzazione della prevenzione antisismica. E occorre cominciare a operare già in fase di progettazione, non solo in cantiere – spiega il presidente – perché è necessario misurare subito la reale utilità del provvedimento. Eventuali criticità operative che possono presentarsi saranno di certo migliorabili nel tempo e con l’esperienza, dunque è un bene per la collettività far partire senza indugio quest’immensa operazione di messa in sicurezza delle abitazioni».

Santi Maria Cascone
Print Friendly, PDF & Email