Lo stato dei cimiteri di Ragusa, la Cna chiede chiarimenti

r.d.) Ragusa, 27 settembre 2014 – La Cna territoriale di Ragusa ha chiesto un incontro all’assessore comunale con delega ai Servizi cimiteriali. L’istanza è stata inoltrata, come si legge nella nota sottoscritta dal presidente Giorgio Biazzo e dalla responsabile organizzativa Antonella Caldarera, per “conoscere lo stato dell’arte relative al censimento, alle revoche e all’acquisizione dei terreni con concessioni scadute e alle tombe abbandonate e fatiscenti dei cimiteri di Ragusa centro e Ragusa Ibla”. La Cna, inoltre, chiederà chiarimenti, nel corso dell’incontro, anche con riferimento all’acquisto del terreno per l’ampliamento del cimitero di Ibla che ad oggi risulta non essere stato effettuato. “Come ripetuto più volte – afferma il presidente della Cna territoriale di Ragusa, Biazzo – queste opere stimolerebbero l’economia ferma, purtroppo, al palo da tempo”.

Giorgio Biazzo e Antonella Caldarera
Giorgio Biazzo e Antonella Caldarera (Cna- Ragusa)
Print Friendly, PDF & Email