Nasce la sede catanese di E-Valuations: L’associazione italiana dei valutatori immobiliari indipendenti

CATANIA – Dallo scorso sabato 28 gennaio è presente a Catania la Sezione territoriale di E-Valuations Istituto di Estimo e Valutazioni, l’Associazione senza scopo di lucro nata nel 2007 per favorire la diffusione in Italia della figura del Valutatore Immobiliare Indipendente.

L’obiettivo primario di E-Valuations è infatti l’aggiornamento dei professionisti in ambito estimativo affinché vengano sempre più applicati principi e criteri univoci che possono condurre a risultati certi, condivisibili e replicabili nel rispetto degli International Valuation Standards (IVS), degli European Valuation Standards (EVS), del Codice delle Valutazioni immobiliari di Tecnoborsa e delle Linee Guida ABI per la valutazione degli immobili.

Per la diffusione di tali standard operativi, l’Associazione si sta strutturando su tutto il territorio nazionale attraverso la creazione di specifiche Sezioni territoriali.

Sarà il geometra Giovanni Rubuano a coordinare la sezione catanese, che ha trovato sede presso il Collegio dei Geometri di Catania, in Piazza della Repubblica 32, grazie alla disponibilità del presidente Paolo Nicolosi (socio E-Valuations), il quale ha sempre condiviso l’operato e le iniziative promosse dall’Associazione. Una sinergia e collaborazione reciproca, con E-Valuations che ha patrocinato il seminario svoltosi lo scorso novembre dal titolo “Direttiva muti ed esecuzioni immobiliari: l’importanza di un rapporto di valutazione preciso e puntuale” co-organizzato proprio dal Collegio dei Geometri, e che ha registrato grande partecipazione di pubblico e la presenza di tutti gli Ordini professionali.

La sede territoriale di E-Valuations ha una importanza strategica sia per rispondere alle esigenze dei numerosi associati, sia per creare nuove opportunità di diffusione della cultura valutativa basata sui più recenti standard operativi nazionali ed internazionali. La nuova sede a Catania rappresenta quindi un valore aggiunto sia per la provincia etnea, che per tutta la Sicilia orientale in considerazione del fatto che la sede catanese è riferimento anche per i territori di Messina, Siracusa e Ragusa.

“Sono fiero di fare parte di E-Valuations e di coordinare localmente un gruppo compatto e motivato di colleghi soci”, afferma Rubuano. “Siamo già al lavoro per nuove iniziative volte a trasmettere sul nostro territorio la mission dell’Associazione, come è successo ad esempio con il seminario dello scorso 17 gennaio indirizzato agli studenti di ingegneria”.

E sempre nelle aule della stessa Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Catania che è già in programma per il prossimo 24 marzo il seminario nazionale “Standard estimativi: applicazioni avanzate”, riservato ai soci E-Valuations, con la partecipazione di docenti universitari e l’obiettivo di presentare le ultime novità procedurali in ambito estimativo.

Print Friendly, PDF & Email