“Pane e scuola”, l’Assipan Sicilia promuove una serie di eventi

“Pane e scuola”, l’Assipan Sicilia promuove una serie di eventi di divulgazione didattica che saranno condotti dai migliori fornai dell’isola

PALERMO – Assipan Sicilia – Confcommercio Imprese per l’Italia ha trasmesso all’Ufficio scolastico regionale – Direzione generale e Osservatorio contro la dispersione scolastica – facente capo al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, una richiesta per la programmazione di eventi didattici all’insegna del pane, per ossequiare questo alimento prezioso e insostituibile che da millenni accompagna lo sviluppo della civiltà e che, a buon titolo, può essere annoverato come patrimonio della cultura dell’umanità. E’ quanto annuncia il presidente di Assipan Sicilia, Salvatore Normanno, che ha inviato una nota, in proposito, ai presidenti provinciali delle Assipan siciliane e ai direttori provinciali Confcommercio. “Gli eventi di divulgazione didattica – spiega Normanno – saranno condotti dai migliori fornai di Sicilia, individuati all’interno del comparto dei panificatori delle Confcommercio della provincia di appartenenza. La manifestazione scolastica verterà su dimostrazioni e degustazioni, valorizzando il pane in tutta la sua filiera, dalla semina al consumo, nei suoi infiniti abbinamenti gastronomici e varianti della gastronomia siciliana. Gli studenti della scuola primaria, di primo e secondo grado, potranno essere protagonisti dell’iniziativa progettata da Assipan Sicilia – Confcommercio Imprese per l’Italia, denominata “Pane e Scuola”. La manifestazione, che potrebbe svolgersi nel mese di maggio, nei principali istituti scolastici dell’isola, prevede l’insediamento precario di laboratori di panificazione che si trasformeranno in laboratori didattici per i bambini delle scuole”. L’obiettivo è far conoscere le tradizioni legate all’arte di fare il pane, quindi sensibilizzare le scolaresche, gli insegnanti ed i genitori, verso un’alimentazione sana e genuina. “Pane e Scuola – dice ancora Normanno – vuole diventare una manifestazione di grande interesse per Assipan Sicilia. Non è un caso che l’iniziativa preveda l’accompagnamento degli alunni nei laboratori allestiti nelle scuole, con dimostrazioni delle varie fasi della panificazione. Di conseguenza, le scolaresche assisteranno direttamente alla produzione del pane e a toccare con mano il processo che, dal seme alla farina, alla lievitazione e cottura, porta questo alimento sulle loro tavole. L’iniziativa, inoltre, prende in considerazione la collaborazione di aziende agricole che aderiscono al progetto Fattorie didattiche che, grazie ai loro rappresentanti, si occuperanno, durante le visite, di spiegare ai bambini la filiera del pane prima della panificazione. L’evento è indirizzato anche al coinvolgimento dei genitori, i quali sono chiamati a programmare giornalmente una sana alimentazione”.

Print Friendly, PDF & Email