Passaggio di consegne al Rotary Club Caserta “Luigi Vanvitelli”: Il nuovo presidente è Marco Petrucci.

Costituito anche il Rotaract “Luigi Vanvitelli” presieduto da Agostino Ferrara

CASERTA – Nella splendida cornice della Masseria “A Quaranta Resort” di San Marco Evangelista, alle porte di Caserta, lunedì sera 26 giugno si è svolta la cerimonia del passaggio del collare del Rotary Club Caserta “Luigi Vanvitelli” e la contestuale consegna della Carta Costitutiva del Rotaract “Luigi Vanvitelli”.

L’evento, al quale hanno partecipato numerose autorità rotariane ed istituzionali, segna l’avvio della nuova annata rotariana del presidente Marco Petrucci, tra i soci fondatori del secondo sodalizio casertano e con lunga esperienza rotariana al suo attivo, che si appresta a vivere un anno che si preannuncia ricco di progetti e di lavoro per il territorio, con la certezza di avere un forte supporto non solo nel gruppo direttivo scelto, che è già al lavoro per dare il via ai primi service, ma anche nei tanti soci del club.

Alla cerimonia di passaggio delle consegne, che ha visto Petrucci subentrare al Presidente pro tempore Guido Perrotta, erano rappresentati tanti Club del Distretto 2100, tra loro, il Formatore Distrettuale Michelangelo Riemma del Club Nola Pomigliano, il Presidente incoming di Caserta Reggia, Roberto Mannella, i presidenti di Sessa Aurunca, Italo Calenzo, Aversa Terra Normanna, Alfredo Sagliocco, Nola Pomigliano Luigi Napolitano, Nocera apud Montem, Marco Avallone, il Club di Torre del Greco-Comuni Vesuviani, la presidente dell’Innerwheel Maria Rosaria Pizzo Formichella, insieme alle autorità rotaractiane: Francesco Saverio Alovisi, rappresentante Rotaract Distretto Rotary 2100, i segretari distrettuali Mariagrazia Ciccone e Luca Brando, e Federica Napolitano, delegato di Zona “Campania Felix”.

Sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Caserta Carlo Marino, il Console del Venezuela a Napoli, Amarilis Gutierrez Graffe, il presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti, Luigi Fabozzi, i Magistrati Raffalella Genovese, presidente Sezione Lavoro della Corte d’Appello, e Flora Scelza consigliere Corte d’Appello, Sez. Lavoro, e il consigliere comunale di Caserta, Pasquale Antonucci.

Visibilmente emozionato il presidente Marco Petrucci ha ricordato a tutti i momenti salienti della costituzione del sodalizio casertano la cui carta è stata consegnata lo scorso 9 marzo: “Un club nuovo con una storia alle spalle che risale al 2010 – ha spiegato il neo presidente che ha ricordato altresì la nascita dell’Innerwheel il 13 giugno con la consegna della Carta ed il suo fattivo impegno nel Rotaract – adesso partiamo spediti con i service e le attività che abbiamo in programma, seguendo il motto: “Passione e professionalità al servizio della comunità. C’è la volontà di creare service permanenti ai quali collaboreranno tutti i soci ed anche altre associazioni”. Sull’importanza dell’associazionismo inteso come politica, socializzazione e capacità di autogestione e di servizio, si è soffermato il presidente pro tempore Perrotta, laddove il primo cittadino di Caserta Marino, augurando lunga vita al sodalizio, ha sottolineato come il mondo del terzo settore sia ormai al centro della collettività con le sue attività che, partendo dal basso, contribuiscono ad un modello più forte di società.

Tante anche le personalità del mondo dell’Associazionismo casertano che hanno presenziato alla manifestazione: tra le altre, il Panathlon Fracta Major con il presidente Franco Capasso, Emilia Narciso, presidente Unicef Caserta, Giuseppe Dessì, presidente Anspi, il presidente della Fidapa Caserta Rosaria Monaco e il presidente Cesaf, Maestri del Lavoro, Mauro Nemesio Rossi.

Questa la squadra del presidente che collaborerà con il presidente Petrucci costituita, oltre che dal Presidente incoming Angelo Parente, dal Vice Presidente Carlo Iacone, dal Prefetto Gabriella Montanaro, dal Segretario Esecutivo Andrea Noviello, dal Segretario Effettivo Giuseppe Pilato, dal Tesoriere Francesco Mercurio, da Pietro Pettrone, delegato alla Rotary Foundation, e dai consiglieri Fulvio Trasacco ed Enrico Petrella. Assistente del Governatore per l’anno rotariano 2017/2018, Adele Vairo, tra i soci fondatori del club Vanvitelli, che nel corso della cerimonia ha letto la lettera del Governatore Luciano Lucania.

Durante la cerimonia è stata firmata e consegnata la Charter del Rotaract Club Caserta “Luigi Vanvitelli” al presidente Agostino Ferrara che ha presentato a tutti gli intervenuti la squadra composta da Fabrizio Arnone, vice Presidente, Gennaro Vitale, Prefetto, Assunta Errico, Segretario, Lorenza Parente, Segretario esecutivo, Davide Russo, Tesoriere, insieme ai consiglieri Carmelo D’Amelio, Oliviero Luca e Michele Troiano. Si è proceduto altresì alla spillatura di tutti i giovani rotaractiani, compresi i soci fondatori: Augusto D’Auria, Mariateresa Aveta, Vincenzo D’Errico, Andrea Del Prete, Giuseppe Natale, Grazia Pettrone, Vincenzo Valentino e Vincenzo Sorbo. Nel corso della cerimonia il rappresentante Rotaract Alovisi ha annunciato che il Congresso Nazionale Rotaract si svolgerà a Caserta, presso la Reggia, nel maggio del 2018 in occasione del cinquantesimo compleanno del Rotaract. Il presidente Petrucci infine ha informato che a breve sarà attivato il Sito del Rotary Club Caserta “Luigi Vanvitelli” al quale sta lavorando Ruggero Le Piane, creatore, tra l’altro, dello stupendo logo del sodalizio che “campeggia” all’esterno dell’Hotel dei Cavalieri. La cerimonia si è conclusa con un momento conviviale terminato con il taglio delle torte ed il brindisi finale.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email