Professioni sanitarie e social network: La CISL FP organizza a Ragusa un seminario per gli addetti ai lavori

RAGUSA (RG) – Professioni sanitarie e social network. E’ l’intrigante tema del seminario promosso dalla Cisl Fp Ragusa Siracusa in programma martedì 6 marzo, a partire dalle 9, nella sala conferenze “Pippo Tumino” della sede Cna di via Psaumida a Ragusa. Dopo l’intervento introduttivo del segretario generale Cisl Fp Daniele Passanisi, sono in programma le relazioni di Giuseppe Occhipinti, infermiere coordinatore Uoc Rianimazione dell’ospedale Civile di Ragusa, Emanuele Distefano, coordinatore Cisl Asp Ragusa e dell’avvocato Giuseppe Criscione. La partecipazione dà diritto a sei crediti Ecm per tutte le professioni sanitarie. Tra le questioni che saranno trattate l’accesso ai social network da parte dei lavoratori con un focus sui profili di responsabilità civile, penale e disciplinare. “Abbiamo sentito l’esigenza di promuovere un appuntamento del genere – spiega il segretario Passanisi – perché oggi, sempre più, i social network sono presenti nelle azioni quotidiane di ogni singolo cittadino e di ogni singolo professionista ma spesso la linea di confine tra un corretto utilizzo degli stessi e il rispetto della privacy è talmente sottile che è facile creare contrasto e generare problematiche anche con gravi ripercussioni giudiziarie. Riteniamo, dunque, che un confronto sul tema possa essere opportuno. E, nell’ambito di questo seminario, cercheremo di comprendere quali sono le buone prassi da attuare sull’utilizzo dei social soprattutto quando si ha a che fare con chi opera nel contesto delle professioni sanitarie”.

Il segretario generale Cisl Fp Ragusa Siracusa Daniele Passanisi
Print Friendly, PDF & Email