RAGUSA: educazione finanziaria per i piccoli e medi imprenditori, domani il quarto appuntamento del ciclo di incontri promosso dalla Cna comunale sul tema degli affidamenti bancari

Educazione finanziaria per i piccoli e medi imprenditori. Domani il quarto appuntamento del ciclo di incontri promosso dalla Cna comunale di Ragusa che ospiterà i dirigenti territoriali del Credito Valtellinese

RAGUSA (RG) – Il fido bancario, o affidamento, è definito come l’impegno assunto da una banca a mettere una somma a disposizione del cliente o di assumere per suo conto un’obbligazione nei confronti di un terzo. Gli affidamenti bancari sono concessi dagli istituti di credito alle aziende a seguito di una complessa istruttoria che di norma ha ad oggetto sia i profili reddituali che quelli patrimoniali del soggetto richiedente al fine di stabilire la capacità di restituzione del credito concesso e la solidità finanziaria. Sono questi i temi che saranno affrontati domani, martedì 13 febbraio, alle 18,30, nel quarto appuntamento del ciclo di incontri sull’educazione finanziaria per piccoli e medi imprenditori, dal titolo “Affidamenti a breve…come richiederli e utilizzarli”, promosso dalla Cna comunale di Ragusa. L’incontro si terrà nella sala conferenze “Pippo Tumino” della sede Cna di via Psaumida. Dopo il saluto del presidente Santi Tiralosi e l’intervento di Marco Capobianco, componente di presidenza della Cna comunale di Ragusa, ci saranno le relazioni, in rappresentanza del Credito Valtellinese, di Armando Lo Prinzi, responsabile Direzione territoriale Sicilia Sud, di Giovanni Monaco, responsabile servizio retail Direzione territoriale Sicilia Sud, e di Giuseppe Tirella, responsabile sede di Ragusa. Interverrà anche il direttore dell’Unifidi di Ragusa, Alessandro Sascaro. I lavori saranno moderati dalla responsabile organizzativa della Cna comunale di Ragusa, Antonella Caldarera.

Antonella Caldarera e Santi Tiralosi
Print Friendly, PDF & Email