Ragusa. Lunedì mattina protesta ex lavoratori LSU

PULIZIA E DECORO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI DELLA PROVINCIA DI RAGUSA, LUNEDI’ I LAVORATORI EX LSU INCROCIANO LE BRACCIA E TERRANNO UNA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA DINANZI ALLA SEDE DELL’EX PROVVEDITORATO AGLI STUDI IN VIA GIORDANO BRUNO

Ragusa, 9 ottobre 2015 – I lavoratori ex Lsu impegnati nei servizi di pulizia e decoro degli istituti scolastici della provincia di Ragusa si asterranno dal lavoro per tutta la giornata di lunedì 12 ottobre. A darne comunicazione, in una nota inviata anche al prefetto di Ragusa, a cui è stato chiesto un autorevole intervento per sanare i termini della questione, la segreteria territoriale di Ragusa della Fisascat-Cisl. Inoltre, nella stessa giornata, dalle 9 alle 12, presso la sede dell’ex Provveditorato agli studi di via Giordano Bruno a Ragusa, si terrà una manifestazione di protesta avente ad oggetto la vertenza dei suddetti lavoratori. “La manifestazione – dice il segretario territoriale della Fisascat, Salvatore Scannavino – è indetta a tutela dei lavoratori della società Manital Idea Spa che, in maniera unilaterale, sta riducendo gli orari di lavoro stabiliti contrattualmente. Tale modus operandi, da parte della società, potrebbe arrecare seri problemi di carattere economico e sociale al personale e alle loro famiglie”. Il segretario Scannavino, inoltre, sottolinea che “dal giorno dell’assunzione, nell’aprile 2014, ad oggi non c’è stata una programmazione delle ferie e che i carichi di lavoro risultano essere eccessivi in termini di metri quadrati a maggior ragione adesso che l’azienda ha comunicato che sarà ridotto l’orario di lavoro pur mantenendo gli stessi metraggi”. Lunedì, nel corso della giornata di astensione dal lavoro, saranno comunque garantiti i servizi essenziali come lo svuotamento dei cestini e la pulizia dei bagni delle scuole.

Print Friendly, PDF & Email