Siracusa. Legacoop Sud Sicilia ha riunito i suoi associati per gli adempimenti statutari e l’elezione degli organismi

SIRACUSA – Si è svolta ieri, nella sede di Siracusa, l’assemblea delle cooperative della Legacoop Sud Sicilia. All’associazione, nata a luglio 2016, aderiscono le cooperative Legacoop di Ragusa e Siracusa. Complessivamente sono 196, sviluppano un fatturato di 144 milioni di euro e occupano più di 1600 unità lavorative. L’assemblea di ieri ha integrato negli organismi i dirigenti cooperativi di Siracusa: Rita Sipala, Carmela Corsaro, Caruso Pasquale, Maurizio Neri, Orazio Agosta, Giuseppe Messina, Alfio Curcio, Iano Renna e Gaetano D’Agata. I lavori, aperti della relazione del Presidente Pino Occhipinti, improntata sulla promozione cooperativa, sviluppo dei servizi, collaborazione con le altre organizzazione di rappresentanza e costituzione dell’ACI, sono proseguiti con la presentazione della nuova organizzazione fatta dal Vice Presidente Giorgio Ragusa. A seguire gli interessanti interventi dei cooperatori Agosta, Corsari, Curcio, Renna, Fortunato, D’agata e Fronte hanno dato spunti interessanti sulle problematiche varie e sulle linee guida di sviluppo tracciate dal presidente nella relazione introduttiva. I lavori si sono conclusi con l’intervento del Presidente di Legacoop Sicilia Pietro Piro e con l’approvazione della nuova direzione territoriale, del collegio dei revisori, dei garanti, dello statuto e dei regolamenti. L’assemblea si è impegnata a partecipare all’evento di Palermo del 20/22 ottobre per i festeggiamenti del 130° anniversario della Legacoop.

Print Friendly, PDF & Email