Tasse, Carenza (UGL): “Solo con vera riforma possibile superare disuguaglianze”

Roma, 2 dic 2014 – “Da tempo sosteniamo che solo attraverso una vera riforma fiscale è possibile superare le disuguaglianze esistenti e rendere giustizia a tutti quei cittadini che pagano le tasse e sono ligi al dovere”. Lo dichiara il dirigente confederale, Giuseppe Carenza, commentando la relazione della Corte dei Conti aggiungendo che “non possiamo più continuare ad assistere ad interventi ‘spot’, ma servono risposte efficaci per ristabilire equità, dando vita ad un sistema più giusto e che ponga al centro il quoziente familiare, quale unico strumento in grado di garantire maggiore giustizia sociale”.
Inoltre, l’attività di contrasto all’evasione fiscale – aggiunge –  non può essere considerata come maggiore entrata nella legge di Stabilità perché la quota intestata a misure di contrasto, come ha evidenziato la Corte dei Conti,  è pari al 35,5%”.

Print Friendly, PDF & Email