Vaccini. Tanasi (Codacons) chiede al presidente Crocetta di impugnare il decreto davanti la consulta

PALERMO – Dopo la giunta regionale del Veneto che, tramite il presidente Luca Zaia, ha annunciato ricorso alla Consulta contro il decreto sui vaccini, Francesco Tanasi Segretario Nazionale Codacons chiede al Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta di fare altrettanto e di impugnare il decreto Lorenzin. 

“Si tratta di una scelta sacrosanta a tutela delle famiglie – spiega Tanasi – Il ricorso dinanzi la Corte Costituzionale, infatti, non mette in discussione l’importanza delle vaccinazioni, ma conferma le critiche del Codacons e di milioni di genitori a un decreto tecnicamente sbagliato sotto tutti i punti di vista”.

Per tale motivo il Codacons (promotore del COVASI -Comitato per i Vaccini Sicuri), che ha già lanciato una petizione online contro il decreto Lorenzin, sosterrà i ricorsi delle Regioni intervenendo davanti la Consulta al fine di ottenerne l’annullamento.

Francesco Tanasi
Print Friendly, PDF & Email