Vittoria, raccolta differenziata. Ascom comunale chiede un incontro con l’assessore alla Tutela ambientale

Raccolta differenziata, l’Ascom di Vittoria chiede un incontro con l’assessore alla Tutela ambientale per adeguare il nuovo sistema alle esigenze concrete di ristoranti, pubblici esercizi e attività artigiane

VITTORIA – La sezione Ascom di Vittoria ha chiesto un incontro all’assessore alla Tutela ambientale, Paolo Nicastro, allo scopo di individuare e perfezionare, con il contributo ed il suggerimento del consulente legale dell’associazione di categoria, e, naturalmente, con le indicazioni degli imprenditori, il nuovo sistema di raccolta differenziata in città. “Riteniamo – scrive il presidente dell’Ascom di Vittoria, Luigi Marchese, nella nota contenente la richiesta d’incontro inviata all’assessore Nicastro – che l’importanza di alcune decisioni, da concordare con il rappresentante della Giunta municipale, siano utili per adeguare il sistema di raccolta dei rifiuti alla realtà e alle necessità concrete dei ristoranti, dei pubblici esercizi e delle attività artigiane, anche in funzione della loro strutturazione interna. L’interazione fra l’assessorato, la società che gestisce il servizio di igiene ambientale e l’Ascom comunale, permetterà lo sviluppo di una intensa collaborazione che andrà a monitorare ogni passaggio, dal conferimento al ritiro, oltre all’invio di segnalazioni degli addetti al settore all’ufficio competente in tempo reale. Il nostro obiettivo è quello di una maggiore efficienza del sistema, così da facilitare il conferimento da parte delle imprese e favorire al contempo una progressiva riduzione delle tariffe”.

Luigi Marchese presidente sezione Ascom Vittoria
Print Friendly, PDF & Email