Vittoria. Solidarietà all’operatore di Polizia Municipale

VITTORIA – La scrivente O.S. ed R.S.U., esprimono vicinanza e solidarietà nei confronti dell’operatore di Polizia Municipale, che nella giornata di lunedì 04/07/2016, nello svolgimento del proprio dovere, impegnato nell’attività di contrasto all’abusivismo commerciale, è rimasto vittima di un’odiosa ed insensata aggressione, che lo ha costretto a far ricorso alle cure dei medici;

Ci sentiamo vicini al collega operatore di Polizia Municipale, condanniamo fermamente l’incauto gesto, che ha generato, oltre al danno fisico, un’intollerabile violenza psicologica al lavoratore, che operava indiscutibilmente nel contesto delle proprie competenze.

Riteniamo quest’episodio delinquenziale, un segno inequivocabile di scarso senso della legalità e mancanza di rispetto nei confronti di questi lavoratori impegnati quotidianamente nel difficilissimo compito di tutelare l’ordine pubblico e la civile convivenza.

Pensiamo debba essere adeguatamente sanzionato il comportamento incivile assunto dal responsabile dell’aggressione, che oltre al danno fisico, ha creato offesa e grave danno all’immagine dell’intera comunità, trasmettendo alla pubblica opinione un inquietante spaccato di società, basato sull’arroganza e prevaricazione, ben lontano e non certamente rappresentativo dell’onesta comunità vittoriese.

Esprimiamo ferma condanna, nei confronti di chi ha attentato all’incolumità fisica del lavoratore, pensiamo altresì all’immediata adozione di attività di contrasto coordinate, atte a impedire il ripetersi di simili eventi, che turbano nel vivo la serenità dei lavoratori e dell’intera comunità vittoriese.

R.S.U. FP-C.G.I.L.

F.to Nunzio Fernandez
Armando Scirè
Giuseppe Salerno
Giovanni Purrometo
Pinuccia Ravalli
Venerina Garufi
Massimo Muscia

Print Friendly, PDF & Email