Il 9 Luglio in scena a Gli Aromi uno spettacolo tra Pupi Siciliani, libri, vino e buona cucina

SCICLI – La natura e le tradizioni siciliane si incontrano e diventano terreno fertile per nuove alchimie e momenti legati al piacere di immergersi in contesti accoglienti ed in un viaggio di cultura e di gusto, imperdibili.

A proporre questo percorso di bellezza è l’azienda Gli Aromi di Enrico Russino in contrada Santa Rosalia a Scicli.

Save the date per il 9 luglio, a partire dalle ore 18:00 andrà in scena ‘Pupi Siciliani. Gesta e amori di cavalieri, dame e incantatori’. Uno spettacolo suggestivo con i Pupari Vaccaro Mauceri che faranno vibrare le corde dell’anima e soprattutto riusciranno a trasportare tutti i presenti nelle gesta e tra gli amori che i pupi siciliani hanno saputo trasmettere dalla fine del XIX secolo. Ricordiamo che dal 2008 l’Opera dei Pupi, per voce dell’Unesco, è tra i Patrimoni Orali e Immateriali dell’Umanità.

In programma anche la presentazione del libro di Sime Book con i testi di Alfredo Mauceri, le foto di Antonino Bartuccio e Alessandro Saffo e lo storyboard di Giulio Masia.

Non mancheranno, ovviamente, il percorso olfattivo tra le piante aromatiche ed officinali a cura del padrone di casa Enrico Russino, che svelerà qualche novità per l’estate 2017 ed ancora una ricercata degustazione firmata da Rita Russotto. La selezione di etichette a cura della Cantina Avide.

“Per domenica 9 luglio – ha anticipato Enrico Russino – non ci siamo voluti far mancare nulla. Uno spettacolo nello spettacolo che di volta in volta cambierà tema, immersi nella natura de Gli Aromi, e con innanzi uno scenario naturale: il tramonto estivo ibleo che nella nostra terra ha sempre tinte avvolgenti ed uniche. L’idea che questa volta abbiamo inteso proporre è un omaggio alla tradizione siciliana con lo spettacolo dei pupi che riesce sempre ad incantare grandi e bambini, portando in auge quello spaccato culturale che nella Sicilia, terra di cantori, ha avuto grande seguito. La Sicilia – ha aggiunto Russino – declinata anche attraverso la bellezza dei luoghi e della natura, sensazioni che Gli Aromi esprimono, ed infine nella cucina, vera fucina di idee e gusto, che non può mancare mai in un contesto di relax. Insomma, il 9 luglio sarà una domenica fuori dall’ordinario in un clima quasi fiabesco a cui non mancare”.

Print Friendly, PDF & Email