“Una risata allunga la vita”

Ragusa – Una sana risata allunga la vita. Lo confermano tutti gli studi nel campo della salute: dovremmo ridere di più. Ecco allora che arriva una ghiotta occasione. Quale? Quella di assistere a quattro esilaranti appuntamenti di teatro amatoriale. Sono quelli inseriti nel cartellone della rassegna “Sabato a teatro” promossa dall’associazione Leader all’Accademia della Bellezza, in via Asia 1 a Ragusa (di fronte all’Eurospar di via Ettore Fieramosca), con la direzione artistica di Maurizio Nicastro. Si comincia l’8 novembre. “L’attenzione per il teatro amatoriale, nell’ultimo anno, è cresciuta esponenzialmente nel nostro territorio – dice Nicastro – e non stiamo facendo altro che intercettare questa nuova richiesta del pubblico che coincide con una nuova primavera per il settore. E’ naturale che proponendo spettacoli di qualità la soglia dell’interesse è destinata ad alzarsi. E, grazie all’associazione Leader, abbiamo cercato di ritagliare uno spazio che può risultare interessante, quello del sabato sera. Trascorrere un paio d’ore in assoluto relax, assistendo a spettacoli di qualità e allo stesso tempo divertenti, è uno degli antidoti per staccare dalla monotonia del tran tran quotidiano ed immergersi in una dimensione speciale. E’ questo l’impegno che ci siamo assunti”. Tutti gli appuntamenti con “Sabato a teatro” prenderanno il via alle 20,30. Si comincia, come detto, l’8 novembre con la filodrammatica Giovanni Verga di Comiso che porterà in scena “Fumo negli occhi”, commedia dialettale brillante in due atti di Faele Romano. Si prosegue il 15 novembre con la compagnia del Piccolo teatro di Modica che proporrà “Pericolosamente”, atto unico dialettale brillante di Eduardo De Filippo. Il terzo appuntamento si terrà il 29 novembre con la compagnia “Il Belvedere” di Catania che proporrà “Casa Campagna”, commedia dialettale brillante in due atti di F. Iacobelli. La rassegna chiuderà i battenti il 6 dicembre con la compagnia Che non c’è – Guardia Catania che proporrà “Felice, maestro di calligrafia, commedia dialettale brillante in due atti di Eduardo Scarpetta. L’ingresso a ciascuno degli spettacoli è di 10 euro. Come sempre ci sarà la possibilità, abbonandosi ai quattro appuntamenti, di risparmiare qualcosa: il prezzo complessivo, in questo caso, è di 32 euro. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere allo 0932.624141 e al 338.6906693.

Print Friendly, PDF & Email