A Rovereto gli studenti universitari vanno “Fuori Aula”, per una pace preventiva

Trento – Dal 2 al 14 maggio i volontari universitari di Emergency organizzano “Fuori Aula”, un evento diffuso che prevede iniziative culturali e informative in tutta Italia.

Per l’occasione a Rovereto (TN), il 3 Maggio, dalle ore 18:00 si terrà una gara di Slam Poetry, presso il Circolo Santa Maria.

Si tratta di una sfida basata sull’interpretazione di vari testi su cosa significa la guerra oggi, come fare per diffondere una cultura di pace e rispetto dei diritti umani, sulla comprensione del fatto che sconfiggere questa barbara scelta non è un’utopia.

Starà al pubblico presente decidere il vincitore, in due manches durante le quali gli attori si sfideranno a colpi di versi, finché il migliore si aggiudicherà la vittoria.

L’appuntamento è per le 18.00 al Circolo Santa Maria dove 7 dilettanti attori di sfideranno dando voce a storie di vittime di guerra e di speranza, a contributi di autori come Tiziano Terzani, Erri de Luca e molti altri ancora.

Sarà compito del pubblico decidere i 4 attori che disputeranno la seconda manche proponendo un secondo testo. Alla fine, il vincitore sarà uno solo.

I testi sono stati proposti collaborativamente da Emergency quanto dagli attori e si propongono di raccontare la guerra ed i suoi costi umani, di suggerire un nuovo corso d’azione e di farsi promotori di una rinnovata sensibilità verso l’Altro.

Dopo tre anni di lavoro nelle Università con oltre 150 volontari universitari, questa prima edizione di “Fuori Aula” vuole coinvolgere ragazze e ragazzi interessati a diffondere una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani attraverso eventi culturali e momenti di incontro nelle loro città.

A Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Firenze, Forlì-Cesena, Genova, L’Aquila, Milano, Modena, Napoli, Palermo, Pavia, Perugia, Pisa, Roma, Siena, Torino, Rovereto e Padova i volontari universitari parleranno della guerra, delle sue conseguenze e dell’attività di Emergency attraverso foto, documentari e video.

I fondi raccolti all’interno delle singole iniziative saranno destinati ai progetti di Emergency in Afghanistan.

Evento Facebook: www.facebook.com/events/363713574024963

Print Friendly, PDF & Email