Acate. “2015…Odissea nell’ospizio”. Commedia in due atti di A.Leotta, questa sera al Castello con la compagnia teatrale “Il Melograno” di Santa Venerina.

Redazione Due, Acate (Rg), 24 settembre 2015. Ancora un appuntamento teatrale questa sera, alle ore 20,30, presso il baglio del castello di Acate, con la compagnia “Il Melograno” di Santa Venerina, in provincia di Catania, la quale proporrà, all’ormai affezionato e numeroso pubblico del Festival Teatrale, “Alla Corte dei Principi, organizzato dall’Hobby Club di Acate con il patrocinio dell’amministrazione comunale, la commedia, in due atti, “2015…odissea nell’ospizio”, di A. Leotta. “La rappresentazione teatrale è ambientata in una casa di cura per anziani ed, in chiave umoristica, vuole sottolineare la diffusa convinzione che l’essere anziano sia sinonimo di dipendenza. In effetti, è oggi molto diffusa l’immagine della terza età come fase di declino in cui l’insufficienza umana e sociale è data per scontata. I protagonisti della commedia, due simpatici vecchietti, tormentati dalla proprietaria che continuamente ricorda loro che i giochi sono finiti e devono rassegnarsi alla loro condizione di anziani, si ribellano a questo stato di cose, organizzando la loro fuga per una sera, concedendosi una botta di vita per godersi uno spettacolo di odalische marocchine. A far da contorno alla vicenda, altri anziani, che ognuno con le loro caratteristiche, renderanno l’idea che la terza età è vissuta da ognuno in modo diverso, ma non per questo ci si deve arrendere all’evidenza”.

Print Friendly, PDF & Email