Acate. “Gran Galà” di premiazione del festival teatrale, “Alla Corte dei Principi” questa sera al Castello con la partecipazione di Manlio Dovì.

Redazione Due, Acate (Rg), 10 ottobre 2015.- Con il “Gran Galà” di premiazione, in programma questa sera alle ore 20,30 presso il castello dei Principi di Biscari ad Acate, e che vedrà la partecipazione straordinaria del noto artista Manlio Dovì, si conclude il XII Festival Teatrale, “Alla Corte dei Principi”, curato magistralmente dalla compagnia locale, “Hobby Club”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale ed inserito nel cartellone degli eventi dell’edizione 2015 del “Settembre a Biscari”. Otto le compagnie teatrali amatoriali, di cui due fuori concorso, le due locali Hobby Club che ha portato in scena “Come si rapina una banca” e “Teatro Giovani” con il “Fantasma dell’Opera”, che si sono alternate, per circa un mese, nel magnifico e suggestivo scenario naturale del baglio del Castello, dal 12 settembre all’otto ottobre. Ad aprire la rassegna è stata la compagnia teatrale di Licata, “La Svolta” con la commedia “Ora ca a mamma muriu…cu su teni u papà”, seguita dalla compagnia filodrammatica di Comiso, “G. Verga” con “Mprestimi a to mugghieri”, quindi la “Galassia” di Vittoria con “Un avvocato…onesto!”, la compagnia  “Angelo Musco” di Riesi con “Sartoria bell’Antonio”, “Il Melograno” di Santa Venerina con “2015…odissea nell’ospizio” ed infine la compagnia teatrale “Antidoto” di Gela con “L’amico di papà”. Considerata  l’eccezionale bravura di tutti gli artisti che si sono esibiti, compresi scenografi, registi, addetti al trucco ed ai costumi ed altri tecnici di scena, non sarà certamente facile per la giuria, composta dall’attrice Tiziana Bellassai, dal maestro d’Arte Vincenzo Caruso e dal professore, nonchè attore, Giovanni Lantino, assegnare i vari prestigiosi premi messi a concorso.

Print Friendly, PDF & Email